Come organizzare un matrimonio con lo sponsor: la nostra esperienza

L'anno scorso vi ho raccontato tutto sul nostro matrimonio con lo sponsor (trovate QUI l'articolo), come ci siamo trovati con lo sponsor, quanto abbiamo risparmiato e quali sono stati vantaggi dell'organizzare un matrimonio con lo sponsor (QUI vi spieghiamo qualcosa in più).
Siamo fra le prime coppie in Italia che abbiamo organizzato il matrimonio con lo sponsor, e ad oggi siamo gli unici a parlarne, a fare pubblicità ancora ai nostri sponsor e a dare consigli su come organizzare un matrimonio low-cost grazie agli sponsor.

Vivendo in un periodo di crisi in cui organizzare un matrimonio low-cost è l'obiettivo di quasi tutti gli sposi, ho pensato di fornirvi una piccola guida che potrà tornare utile a tutti i futuri sposi che decideranno di organizzare il proprio matrimonio con lo sponsor
Organizzare un matrimonio con lo sponsor non significa avere tutto gratis, ma gli sposi offrono una pubblicità gratuita a quei fornitori che decideranno di offrirgli un servizio gratuito o scontato. Diciamo che si segue lo stesso ragionamento degli sponsor che decidono di fornire il proprio contributo per l'organizzazione di un concerto in cambio di pubblicità. 

Ma quali sono i vantaggi per gli sposi e per gli sponsor? Più avanti ve lo dirò, intanto partiamo dall'inizio.



COME SI ORGANIZZA UN MATRIMONIO CON LO SPONSOR

Per organizzare un matrimonio con lo sponsor dovete essere sicuri della vostra sceltaavere le idee chiare, perché vi attende un lungo cammino che vi condurrà fino al giorno delle vostre nozze. Non badate al giudizio della gente, dei vostri genitori, dei vostri parenti e degli sponsor stessi, perché vi capiterà che qualche fornitore non apprezzerà la vostra idea e vi etichetterà come "squattrinati" oppure vi dirà "se non avete i soldi non sposatevi" (tratto da una storia vera). Per questo motivo vi dico che dovete essere convinti della vostra idea e dovete avere ben chiaro l'obiettivo che volete raggiungere.
Una volta che avete deciso di organizzare il vostro matrimonio con lo sponsor, dovrete comportarvi come una squadra e dividervi i compiti perché sposarsi con lo sponsor vi richiederà moltissimo tempo e lavoro.


COSA FARE PER ORGANIZZARE UN MATRIMONIO CON LO SPONSOR

In uno dei miei primi articoli su come organizzare un matrimonio con lo sponsor, ho elencato cinque preziosi consigli - basati sulla nostra esperienza - che vi aiuteranno nell'organizzazione del matrimonio (QUI troverete l'articolo ma se volete ho realizzato anche un video sul tema che potete trovare QUI ).


1. CREARE UNA VETRINA VIRTUALE


La prima cosa da fare per organizzare il vostro matrimonio con lo sponsor è avere un progetto da presentare agli sponsor, altrimenti quale sarà la vostra proposta di collaborazione?
Il vostro progetto sarà visibile sul web in quanto, per organizzare questo tipo di matrimonio, avete bisogno di una "vetrina" in cui mostrare gli sponsor che collaboreranno con voi, questa vetrina virtuale saranno il blog ed i vostri social
Evitate di creare un blog con il solo scopo di avere una "vetrina virtuale" in cui mostrare il logo degli sponsor ma cercate di rendere tutto più "appassionante" raccontando l'organizzazione del vostro matrimonio, i vostri sentimenti, le vostre giornate e chiaramente presentando gli sponsor che collaborano alla realizzazione del vostro matrimonio. In questo modo avrete sicuramente un maggior coinvolgimento da parte del vostro pubblico e gli sponsor avranno la giusta pubblicità.
Per organizzare un matrimonio di questo tipo dovete essere dei tipi social, non dovete vergognarvi di scattare foto, fare video e instagram stories mentre vi recherete dal vostro fornitore, mentre assaggerete i piatti del vostro menù o durante il giorno delle nozze.




2. CERCARE GLI SPONSOR 

Se pensate che riuscirete ad organizzare un matrimonio con lo sponsor sei mesi prima delle nozze, vi dico subito che state partendo con il piede sbagliato e vi consiglio di abbandonare l'idea e di iniziare a pensare su come risparmiare, perché trovare tutti gli sponsor in così poco tempo è quasi impossibile!
Armatevi di pazienza ed iniziate la vostra ricerca almeno un anno prima dalla data del vostro matrimonio, cercare gli sponsor giusti che possano abbracciare la vostra iniziativa richiederà moltissimo tempo e non dimenticatevi che oltre a ricercare fornitori dovete organizzare il vostro matrimonio. 
Se vi state chiedendo come iniziare la ricerca degli sponsor e come presentarsi, vi annuncio che a breve ci saranno altri articoli inerenti, restate sintonizzati e vi svelerò tutti i segreti per organizzare un perfetto matrimonio con lo sponsor.


3. ESSERE AFFIDABILI E PROFESSIONALI


Per far sì che gli sponsor si convincano a collaborare con voi, dovete mostrarvi (ed essere) dei veri e propri professionisti di cui si possono fidare. Collaborare con un fornitore è un vero e proprio lavoro, non si sta scherzando ma si sta organizzando un matrimonio e questo prevede professionalità ed affidabilità da entrambe le parti. E' sicuramente un modo alternativo e divertente di organizzare il proprio matrimonio, ma dovete avere l'idea che voi sposi siete un'azienda e volete collaborare con un'altra azienda, questo modo di pensare vi aiuterà a capire che state svolgendo un vero e proprio lavoro il cui obiettivo comune è organizzare un evento, in questo caso il vostro matrimonio, ed entrambi ci guadagnerete qualcosa, voi sposi riceverete il vostro servizio ad un prezzo scontato ed il fornitore riceverà la sua fetta di pubblicità.


QUALI SONO I VANTAGGI PER GLI SPOSI E PER GLI SPONSOR?


I vantaggi dell'organizzare un matrimonio con lo sponsor sono tanti e questo vale sia per gli sposi che per gli sponsor.

Voi sposi organizzerete un matrimonio sicuramente low-cost grazie al collaborazione con gli sponsor, ma sarà anche un'esperienza che vi permetterà di crescere, di mettervi alla prova, di proporre un vostro progetto a delle aziende partendo da zero, vi sperimenterete in nuovi campi come quello del marketing e della comunicazione (a meno che voi già non lavoriate in queste aree), ma soprattutto vi divertirete e avrete modo di conoscere nuove persone.  Non sottovalutate la parte esperienziale perché è quella che vi porterete sempre nel cuore, noi ancora abbiamo contatti con alcuni sponsor con i quali è nata una vera amicizia, e ancora oggi quando ripensiamo all'organizzazione del nostro matrimonio con lo sponsor, ne conserviamo un bellissimo ricordo.

Uno dei più grandi vantaggi per le aziende è la pubblicità quasi gratuita, perché partecipare ad un progetto così innovativo ed alternativo vi permetterà di avere una maggiore visibilità, sia nel vostro settore che nel web, e ormai si sà che il canale pubblicitario sta cambiando. Sia che offriate un servizio gratuito che a metà prezzo, in cambio riceverete una notevole pubblicità, chiaramente la maggior parte del lavoro dipende dalla visibilità degli sposi ma anche voi dovete fare la vostra parte in quanto essere lo sponsor di un matrimonio organizzato con gli sponsor, vi darà una maggiore notorietà visto che si tratta di un'iniziativa particolare. Mettete in conto che pagare un box durante una fiera sposi o pagare un trafiletto di giornale o un pannello pubblicitario, costa molto di più che collaborare con degli sposi, quindi direi che partecipare ad un matrimonio con lo sponsor sia conveniente anche per i fornitori.



Questi sono i miei consigli su come organizzare un matrimonio con lo sponsor, sono basati sulla nostra esperienza ma sono certa che vi torneranno utili. Tuttavia gli articoli inerenti all'argomento non terminano qui, presto vi svelerò altri consigli su come organizzare un perfetto matrimonio con lo sponsor.




Intanto se volete approfondire l'argomento, vi consiglio di non perdervi questi articoli:






Nessun commento:

Posta un commento