La vita di coppia dopo un figlio. Col cavolo che è come prima!

by - martedì, ottobre 24, 2017



E' inutile che ci raccontiamo frottole, l'arrivo di un figlio non sconvolge solo le nostre abitudini, il nostro modo di vivere e di organizzare le ore di una giornata, il lavoro, le pulizie di casa, ma anche (e soprattutto) la vita di coppia. Ebbene sì, se ancora credete alla storia che l'arrivo di un pargoletto sia solo sorrisoni e coccole, vi sbagliate di grosso! Un figlio stravolgerà la vostra vita di coppia e voi dovete essere pronti a questo, ma non vi preoccupate ce la farete.

Se il mondo intero continua a sostenere che il matrimonio sia la tomba dell'amore, altri sostengono che con l'arrivo di un figlio, la vita sessuale e di coppia venga completamente sotterrata, sarà vero?!
In parte si ed in parte no, tutto dipende da voi e da come affronterete l'arrivo del piccolo. 
Per alcuni è un momento idilliaco e addirittura la vita di coppia sembra migliorare, per altre coppie è un momento critico, tanto che a lungo andare ci si dimentica che al nostro fianco c'è la persona che amiamo e con la quale abbiamo dato alla luce quella piccola creaturina che adesso stringiamo fra le nostre braccia. 
Lo so, adesso starete dicendo "Sara, ma io non ho neanche tempo per bere un bicchiere d'acqua, figuriamoci se posso pensare a mio marito". Si, lo devi fare, ci devi pensare! Ci sono mamme che si dimenticano non solo di continuare a vivere la propria vita di coppia, ma si dimenticano che prima di essere madri sono donne, e che ritagliare del tempo per se stesse e per la coppia, non significa togliere del tempo al proprio figlio ma significa guadagnarlo.
In altri casi, invece, esistono coppie che vorrebbero vivere la spensieratezza di un tempo, le serate passate sul divano a guardare un film, il plaid, il profumo dei popcorn ed il (sacro santo) silenzio in casa. Ahh che bei ricordi.  Altre coppie ancora, riescono a ritagliarsi del tempo grazie al (validissimo) aiuto dei cartoni animati, massimo 10 minuti di autonomia per ricordarsi "chi siamo, dove eravamo rimasti, cosa vogliamo fare, mi raccomando fatti venire subito in mente un'idea perché il tempo sta per scadere!", tanto che il ticchettio dell'orologio inizia ad incutere una certa ansia.

Ma un modo per ritornare (più o meno) alla vecchia vita di coppia esiste eccome! 

Perché non organizzare almeno una serata al mese tutta per voi lasciando la prole dai (santi) nonni?!
E se i nonni non sono disponibili, ricordatevi che ci sono amiche, zii, cugini che non vedono l'ora di spupazzarsi il piccolo, in caso contrario non dimenticavi che potete sempre rivolgervi ad una baby-sitter che possa tenere vostro figlio per qualche ora. 

Uscire almeno una volta al mese, come dei fidanzatini, andando al cinema, cenando nel vostro ristorante preferito, facendo una bella passeggiata, o magari organizzando una mini vacanza fuori porta per uno o due giorni, vi permetterà di riprendere in mano uno spazio tutto vostro, dedicato solo a voi, in cui non dovete preoccuparvi di pappette, cambio pannolini e tanto altro. Fidatevi che una volta tornati a casa sarete rigenerati, vi sarete divertiti e questo stato di benessere lo trasmetterete a vostro figlio, perché quando mamma e papà sono felici e sereni, lo sono anche loro.

L'arrivo di un figlio potrà anche sconvolgerci la vita, potrà stravolgere i nostri ritmi ed abitudini, la nostra vita intima e di coppia, ma non dimentichiamoci mai che sono un arricchimento alla nostra vita. 

You May Also Like

0 commenti