5 must have a cui una neomamma non dovrebbe rinunciare

by - mercoledì, agosto 30, 2017

Sono passati quasi quattro mesi dalla nascita di Pietro e finalmente abbiamo trovato un nostro equilibrio, lui si sta regolarizzando, inizia a dormire un po' di più (anch'io!), riusciamo a sincronizzarci con i tempi per le poppate, e finalmente riesco a dedicare qualche minuto anche alle mi passioni (ma proprio questione di minuti eh!) mentre lui si diverte a parlare con i suoi migliori amici "ranocchietto" e "lumachina", ma questa è una lunga storia tutta da vedere seguendo le nostre stories su IG.

In questi mesi, mentre cercavo di capire chi ero, cosa dovevo fare, in che mese stavo vivendo, che giorno era,  ho scoperto i miei alleati per vivere più serenamente, così ho deciso di mostrarvi i 5 must have a cui una neomamma non dovrebbe (assolutamente!) rinunciare.



1. FASCIA PORTABEBÈ





Sono una mamma portatrice super convinta. Amo la fascia ed amo portare Pietro cuore a cuore, è un'esperienza unica e le passeggiate diventano più belle e sicuramente più facili. Ma non adoro la fascia solo per questo motivo ma anche perché mi rende più semplice la vita, se devo andare solo all' alimentari sotto casa o in farmacia o in posta, mi basta allacciare la fascia, infilarci Pietro ed uscire, così non ho problemi di scale, porte e di sbattere qua e là. Inoltre è una mia alleata quando devo pulire casa e Pietro non ne vuole sapere di stare sull'altalena o in carrozzina, in questo modo riesco a fare entrambe le cose mentre lui se la dorme. Purtroppo in quest'ultimo periodo ho dovuto abbandonarla un po' a causa di alcuni dolori alla spalla, Pietro cresce e pesa sempre di più e oltre alle braccia flaccide o anche le spalle incriccate, spero di poterla usare molto presto perché mi manca camminare in fascia con lui.



2. CUSCINO PER L'ALLATTAMENTO




Prima della nascita di Pietro desideravo (con tutta me stessa) il cuscino per dormire quando si è in dolce attesa, che all'occasione diventa anche cuscino per l'allattamento allacciando semplicemente i laccetti. Bene, questo cuscino è ancora l'oggetto dei miei desideri (vi posso garantire che la prossima volta sarà la prima cosa che acquisterò!), tuttavia mia suocera il giorno dopo aver partorito mi ha regalato l'oggetto più pratico ed utile che una neomamma dovrebbe avere: il cuscino per l'allattamento.
Io ho il Boppy della Chicco , senza il quale non potrei allattare Pietro, specialmente adesso che inizia a diventare sempre più pesante e le mie braccia flaccide ne risentono (sì lo so sarebbe ora di iniziare a fare un po' di attività fisica!). Oltre ad essere comodo per allattare, per me è stato una mano santa quando non riuscivo a sedervi a causa dei punti, grazie a questo cuscino sono riuscita a sedermi senza soffrire le pene dell'inferno. Potete scegliere lo stile che più vi piace, e se volete potete anche cambiare il rivestimento secondo il vostro gusto. 
Se state scegliendo cosa inserire nella lista nascita per il vostro bebè, questo cuscino non può mancare!



3. CIUCCIO & STERILIZZA CIUCCIO




Nonostante ci sia una diatriba se dare o non dare subito il ciuccio per via dell'allattamento, parto col dirvi che conosco mamme che hanno allattato al seno per tanti mesi dando subito il ciuccio. Nel mio caso è stato Pietro stesso a non volerlo fin da subito ed io non ho forzato la mano, ho rispettato la sua volontà fino a quando piano piano lo ha preso. Tuttavia, per chi allatta al seno si consiglia di aspettare che l'allattamento sia ben avviato e poi dargli il ciuccio, ad ogni modo vi consiglio di seguire il vostro istinto oppure chiedete consiglio alla vostra ostetrica di fiducia o al pediatra.
Tornando a noi, un vero alleato per avere il ciuccio sempre ben pulito è Duccio lo sterilizzaciuccio di Quaranta Settimane, è stato uno dei regali più inaspettati ed utili che io abbia ricevuto.
Non pensavo che lo avrei usato così spesso, inoltre lo potete portare sempre con voi sia che siate fuori casa o in vacanza, grazie alle sue dimensioni pocket.



4. TELI IN MUSSOLA DI COTONE



(Ph: LullaLove)

I teli in mussola di cotone sono un passepartout da utilizzare durante l'allattamento, come panno protettivo per il ruttino, come asciugamano dopo il bagnetto, come telo protettivo sotto la testa del neonato o anche sotto il corpo da usare nell'ovetto o in carrozzina, come bavaglino o come telo per il cambio in caso di emergenza. E' veramente un must have da portare sempre con se in borsa.
Li potete acquistare ovunque sia su Amazon, Kiabi ed anche Ikea.




5. STERILIZZATORE 



Sia che allattate al seno o artificialmente, lo sterilizzatore sarà un vostro alleato prima o poi. Dal momento che noi abbiamo effettuato, fin dalla nascita di Pietro, un allattamento misto, agli inizi sterilizzavamo i biberon nella classica pentola con acqua, da qualche giorno abbiamo iniziato ad usare lo Sterilizzatore della Chicco e le cose sono cambiate. In primis evitiamo di sciogliere i biberon, e visto che siamo arrivati già a quota tre direi che sia il caso di non scioglierne più, in secondo luogo ci mettiamo davvero 5 minuti, il tempo di bere un caffè ed i biberon sono pronti all'uso. 


Questi sono i miei 5 must have, quali sono i vostri?

You May Also Like

0 commenti