Matrimonio con lo sponsor. Vi racconto tutto (ma proprio tutto) sul nostro matrimonio

by - mercoledì, aprile 19, 2017



Sono già passati nove mesi dal giorno del nostro matrimonio - il tempo vola!- e ne sono successe di cose: abbiamo visto New York, ci siamo rilassati a Miami Beach, ci siamo innamorati del Messico, siamo andati a vivere nella nostra prima casetta in affitto, le litigate per mettere i calzini nel cestino dei panni sporchi, le prime cene con gli amici, l'arrivo di Baby Cuore, la prima ecografia, l'acquisto della nostra prima casa e chissà quante altre ne accadranno.
In tutti questi mesi, dopo avervi raccontato i preparativi del nostro matrimonio con lo sponsor , mi sono resa conto di non avervi ancora raccontato nulla del giorno delle nostre nozze - cinque minuti di vergogna per me!- di com'è andata la giornata, se siamo stati soddisfatti del servizio offerto dai nostri sponsor e se abbiamo realmente risparmiato (cosa che interessa a molti!).
Vi premetto che non sarà un post smielato del giorno del nostro matrimonio - per quello ci sarà tempo - ma voglio raccontarvi un po' come sono andate le cose.



Ore 5.00 - Sveglia presto arriva la Make-up Artist 



Dopo tre ore (al massimo) di sonno, suona la sveglia ed io più energica del solito mi lavo la faccia, mi vesto e tutta pimpante mi dirigo verso la stanza dove la truccatrice già era all'opera. La stanza era super affollata, fra mia madre, mia nonna, mia suocera, la zia di Luca, eravamo (quasi) tutte lì, super emozionate e in trepidante attesa. 




Dopo aver truccato la zia Luca, mia suocera e mia madre, finalmente tocca a me e (stranamente) non ero agitata anzi non vedevo l'ora di raggiungere Luca in Chiesa, di pronunciare il nostro "Sì" davanti a tutti (e soprattutto davanti a Dio), ed iniziare la nostra vita insieme.


Ore 8.30 - E' il momento del Fotografo



A quest'ora tutti erano già svegli, chi faceva colazione, chi la doccia, chi si stava preparando, chi scattava foto ricordo, chi chiacchierava, tutti (ma proprio tutti) sono stati ripresi dall'occhio silenzioso della reflex di Emiliano Allegrezza.


Ore 9.00 - Arriva la Stilista 



Finalmente arriva Samira, non solo in veste di stilista ma anche in veste di consigliera/psicologa/amica, si perché con alcuni dei nostri sponsor si è creato un legame davvero particolare e lei è proprio una di questi. 
Non vedevo l'ora di indossare la sua meravigliosa creazione, un pezzo unico, raro, realizzato appositamente per me. Non sapete quanto vorrei poterlo riutilizzare!



Ore 10.30 - Inizio della Celebrazione




Il momento della Celebrazione in Chiesa del nostro matrimonio è stato davvero emozionante ma il momento delle promesse e dello scambio delle fedi è stato davvero unico. 
Se fosse possibile mi risposerei altre mille volte, ovviamente con Luca!



Ore 13.00  Ciak si gira 



Subito dopo la cerimonia ci siamo recati al bellissimo Borgo di Nettuno (Rm), per scattare le foto e per girare il video. Faceva veramente caldo - nonostante la giornata un po' freschina per essere metà luglio - ma camminare per le vie del Borgo è sempre così magico.




Ore 15.00 Finalmente si mangia da  Checco dello Scapicollo




Dovete sapere che noi amiamo tutto di questo ristorante, i suoi piatti, la location, la sua pizza, il servizio offerto, lo staff, davvero tutto. Non dico questo perché fanno parte dei nostri sponsor ma perché sono sempre stati professionali, gentili, disponibili e la cucina è davvero ottima, poi se ci va anche Totti un motivo ci sarà!



Ore 16.00 Che abbia inizio la festa!



Due come noi non potevano organizzare un matrimonio noioso, statico e triste. Il nostro desiderio è sempre stato quello di voler realizzare una vera e propria festa, dove tutti si divertissero e soprattutto in cui tutti ballassero. 
Che dite, dalla foto possiamo ritenerci soddisfatti?!


Ore 17.30 Taglio della Torta



Finalmente ci siamo, possiamo gustare la nostra wedding cake ai mirtilli!
Ehi, Ehi, scusate!
Ci volete lasciare un pezzo?!
E' troppo buona?! 
Lo so, ma noi abbiamo solo assaggiato la panna!
Vabbè... vorrà dire che torneremo da Checco dello Scapicollo e la ordineremo per il nostro anniversario.


Ore 19.00 Lancio del bouquet e della giarrettiera



La flower designer Cristiana Cocci ha realizzato per me ben tre bouquet, uno più bello dell'altro. Perché tre? Uno per la cerimonia, che ho lasciato in Chiesa come segno di ringraziamento; uno per il resto della giornata e ancora ce l'ho a casa; uno più piccolo per il lancio. 
Non vi dico le risate durante il lancio del bouquet ma soprattutto durante il lancio della giarrettiera, non ho mai visto uomini così agguerriti, poi dicono che non vogliono sposarsi!



Ore 20.30 E' il momento delle bomboniere e dei saluti!



Fino all'ultimo non sapevamo cosa scegliere come bomboniera, poi abbiamo avuto l'illuminazione. Con il "tema mare" del nostro matrimonio, donare una piantina grassa ai nostri invitati ci è sembrata un'idea fantastica.
Ho sempre amato la metafora della pianta e dell'amore, per questo motivo regalare una piantina mi è sembrato il simbolo più indicato del nostro matrimonio. Proprio come per le piante anche in un matrimonio ogni giorno bisogna prestare cura, amore, protezione al proprio partner e al proprio rapporto. 



Siamo rimasti soddisfatti dei nostri sponsor?

Assolutamente sì. Non vi nego che ci siano stati degli intoppi con alcuni sponsor e con altri delle incomprensioni. Tuttavia ci riteniamo soddisfatti dei risultati ottenuti e dei servizi ottimi che ogni fornitore ci ha offerto, dal momento che in Italia chi decide di organizzare un matrimonio con lo sponsor viene visto come "accattone". 
Per noi è stata un'esperienza bellissima (ma faticosa), che ci ha permesso di crescere come persone, grazie alla quale abbiamo potuto sperimentare le nostre potenzialità ed i nostri limiti. Abbiamo conosciuto delle persone stupende, dei veri professionisti del settore, i quali ci hanno mostrato tutta la loro passione e quanto possa essere difficile al giorno d'oggi far comprendere agli sposi, quanto lavoro c'è dietro ogni singolo servizio.


Abbiamo realmente risparmiato?

Ci dispiace per gli increduli (ed invidiosi), ma siamo riusciti a risparmiare davvero tanto, considerando il fatto che non abbiamo rinunciato praticamente a nulla, neanche ai 145 invitati! 
Con un numero così elevato di invitati, con tutti i servizi ed i fornitori che hanno collaborato alla realizzazione del nostro matrimonio, capite bene che se avessimo organizzato un matrimonio classico avremmo speso un capitale!
Invece, grazie al matrimonio con lo sponsor e a tutti coloro che hanno creduto fin dall'inizio nel nostro progetto,  siamo riusciti a realizzare il matrimonio che desideravamo senza rinunciare a nulla. 

Lo consigliamo?

La nostra risposta non può essere che SI!
Lo consigliamo a tutte quelle coppie (alternative) che decidono di mettersi in gioco, che non hanno paura del giudizio altrui, che non si fanno mettere i piedi in testa, che vogliono sperimentarsi in un qualcosa di nuovo, di diverso. 
Sicuramente richiede tempo, lavoro, passione, dedizione, se non ci sono questi elementi, organizzare un matrimonio con lo sponsor è davvero dura. 


Se volete saperne ancora di più sul nostro matrimonio, guardate questo video 




You May Also Like

0 commenti