La gravidanza dei papà: perché è importante coinvolgerli

by - mercoledì, marzo 22, 2017





Quando si parla di gravidanza, la donna diventa la protagonista indiscussa, tutti vogliono sapere il sesso del bambino, il nome, le chiedono informazioni su come procede la gravidanza, quali sono le sue paure, da quale ginecologo si farà seguire, si rendono disponibili per aiutarla, le danno consigli, giocattoli, vestitini o altro. Ma chi presta attenzioni alle paure, emozioni, timori e stati d'animo del papà?

La sensazione di essere esclusi è comune a molti papà, dal momento che si presta maggior attenzione alle esigenze della madre e alle sue emozioni, mentre di ciò che prova il padre ci si preoccupa ben poco. Ciononostante anche i papà possono sentire bisogno di dar voce alle paure ed emozioni che la paternità sta suscitando in lui. 
Per la donna trovare sostegno da parte della madre, delle amiche e dalle persone più care, è molto più semplice, tanto che a volte si rischia di creare una sorta di "alleanza femminile" che spesso e volentieri esclude completamente l'uomo.

In realtà la gravidanza deve essere vissuto come un momento prezioso che unisce ancora di più la coppia, creando uno spazio in cui condividere quest'esperienza bellissima. Per questo motivo è fondamentale che la donna renda partecipe il partner durante la gravidanza, confidandogli le sue paure, emozioni, sintomi, coinvolgendolo nei preparativi per l'arrivo del bebè. In questo modo si creerà un'intesa e un canale comunicativo privilegiato che renderà la coppia ancora più unita, non solo in questo periodo ma anche dopo la nascita del bebè.



PERCHE' COINVOLGERE IL PADRE E' COSI' IMPORTANTE?

Il coinvolgimento del papà aiuterà la mamma a sentirsi più sicura, incoraggiata, sostenuta e protetta, non solo durante la gravidanza ed il parto ma anche nel periodo post-parto e nell'allattamento. Il mancato appoggio del padre in questi momenti davvero particolari e delicati, comporta nella donna un senso di solitudine ed incomprensione che spesso e volentieri può portare ad una crisi di coppia.


COME COINVOLGERLO?

Condividere questo momento così magico con il proprio partner non è importante solo per la mamma che vive con maggior serenità la gravidanza, ma è anche una preziosa opportunità per il padre, che giorno dopo giorno impara a conoscere il proprio bambino.
Fin dall'inizio, per coinvolgere Luca, gli facevo appoggiare la mano sulla pancia per fargli sentire i movimenti di "Baby Cuore", e la sua reazione entusiasta mi ha confermato che sentir muovere il proprio bambino commuove non solo le mamme ma anche i papà. 
Renderli partecipi anche dei movimenti del bebè nel pancione, crea un'intesa anche tra il bambino ed il papà i quali iniziano a comunicare fin da subito, non a caso appena Luca parla al nostro piccolo o accarezza il pancione, si placa o inizia a giocare con il papà scalciando. 
Se avete la possibilità, recatevi insieme alle visite di controllo, avere vicino Luca nel momento dell'ecografia è fondamentale e mi aiuta a gestire l'ansia e la tensione, Ma non solo. E' un momento prezioso anche per lui perché ha modo di "conoscerlo" attraverso il monitor e ogni volta frenare l'immaginazione di come sarà, è impossibile!
Inoltre se frequenterete il corso preparto, coinvolgete i papà nelle attività proposte dal personale. Tuttavia non tutti i corsi preparto coinvolgono i papà, pertanto vi consiglio di informarvi bene sui corsi disponibili nella vostra zona e optate per un corso che coinvolga il papà e dove è prevista una ginnastica dolce, perfetta per questo periodo. 




E DURANTE IL PARTO?

Quando Luca mi ha detto che resterà al mio fianco durante il parto, mi sono sentita subito più serena e più forte perché so che con lui al mio fianco saprò gestire il dolore e le mille paure che mi affliggeranno - si spera per poche ore - durante il travaglio. 
Vivere il momento del parto insieme al proprio partner infonde nella donna un senso di sicurezza e di tranquillità  che voi uomini non potete immaginare, per questo motivo - a meno che voi non siate dei tipi ansiosi che si impressionano facilmente - restate al fianco della vostra donna durante il parto, non solo avrete il privilegio di poter osservare il miracolo della vita ma sarete la nostra forza.



You May Also Like

0 commenti