Baby Cuore in arrivo

by - venerdì, febbraio 03, 2017



Quando vedi quella piccola linea (o nel mio caso parola) su un test di gravidanza, sai che la tua vita sta per cambiare in modo radicale. Vieni avvolto da un vortice di emozioni che ti possono far piangere, ridere o restare muti, come nel caso mio e di Luca.
Qualcuno ha osato chiederci "ma lo avete programmato oppure no?", in quel caso la mia risposta dovrebbe essere un qualcosa tipo "ma i fatti tuoi?", eppure la gente - soprattutto chi ama farsi gli affari altrui - non vede l'ora di porti questa domanda, specie se ti sei sposato da pochi mesi. 
Ma lasciando da parte questo tipo di persone, i nostri piani erano ben altri, soprattutto per me, visto che avrei voluto aspettare almeno un anno, ma il Buon Dio la pensa diversamente, e noi non potevamo che accettarlo con immenso stupore e gioia. 
Non vi nego che per la paura e l'ansia ho pianto - sì, intere notti a piangere! - ma poi continuavo a pensare a lui/lei, alla vita che stava crescendo dentro di me, al dono nato dal nostro amore, e una volta realizzato che la nostra vita sicuramente sarebbe cambiata ma non ci avrebbe tolto nulla, anzi ci donerà molto di più, ho provato un senso di serenità ed ho iniziato a godermi questo piccolo cuore che iniziava a crescere sempre di più, giorno dopo giorno.


Ancora oggi le paure sono tante, la paura di non essere una madre all'altezza, la paura di non saperlo tenere in braccio - nonostante io abbia giocato con i bambolotti ma quelli sono di plastica e non si rompono! - fino alla paura di dover ancora rinunciare alla mia realizzazione professionale. Ma quando al tuo fianco hai un uomo che ti sostiene, un futuro padre che nonostante le sue paure ti dona la forza ed il coraggio di affrontare in modo positivo questa gravidanza, capisci che non sei sola e che questo è un viaggio da fare insieme tenendosi per mano. 
Sicuramente non saremo dei genitori perfetti - d'altronde chi lo è?! - anzi ci vorrebbero mille manuali di psicologia per farmi sentire una madre perfetta, anche se resto dell'idea che non si arriverà mai alla perfezione ma resteremo dei genitori imperfetti, ed i nostri figli ci ameranno lo stesso nonostante le nostre imperfezioni.

Non dimenticherò mai il sostegno dei nostri genitori e amici, e di quanto sia stato prezioso il sostegno delle amiche più intime. Resteranno impressi nel mio cuore, i pomeriggi passati a registrare infinite note vocali su whatsapp - da minimo 4-5 minuti l'una - in cui confidavo le mie paure, i miei dubbi e loro erano sempre lì pronte a sostenermi, nonostante i km di distanza. 



In realtà il momento in cui prendi coscienza della sua esistenza, è quando lo vedi per la prima volta su quel piccolo schermo, senti il suo cuoricino battere, vedi quel piccolo gamberetto dalle braccia e gambette piccole che fluttua allegramente come se stesse nuotando, e capisci che tutto questo è davvero meraviglioso! Comprendi che la vita è meravigliosa ed è un dono davvero prezioso e tu non puoi non amarla.

You May Also Like

7 commenti

  1. wow che bello congratulazioni..
    un evento lietissimo e molto emozionante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee millee!!! Si davvero emozionante :) Adesso che inizia a farsi sentire non vediamo l'ora di conoscerlo :)

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di conoscerlo ❤️❤️❤️
    Ti aspettiamo baby cuore!

    RispondiElimina
  3. È una gioia bellissima e le paure sono normali ❤😊 anche se non ho bimbi sono paure che anche io avrei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica grazie per il tuo bellissimo messaggio <3

      Elimina
  4. Auguroni.... che bello nelle tue parole mi sono rivista io proprio un anno fa....ora la mia piccola ha 4 mesi e tutta la paura che avevo si è trasformata in gioia.Ti auguro di avere una gravindanza tranquilla

    RispondiElimina