Come organizzare un matrimonio con gli sponsor: i nostri consigli

by - martedì, maggio 31, 2016

Ormai siamo giunti al giro di boa e anche la ricerca degli sponsor è terminata. Per questo abbiamo deciso di lasciarvi in eredità qualche piccolo consiglio su come organizzare il vostro matrimonio con lo sponsor.  
Ecco i nostri 5 consigli per organizzare un matrimonio con lo sponsor.



1. INIZIARE LA RICERCA ALMENO UN ANNO PRIMA

C'è chi dice che bisogna iniziare a cercare gli sponsor almeno due anni prima, chi tre, chi sei mesi prima, ma vi possiamo garantire che ogni esperienza è a se.
Per quanto riguarda la nostra esperienza, abbiamo iniziato a ricercare gli sponsor un anno prima, subito dopo aver fissato la data delle nozze e dopo aver prenotato la Chiesa, da quel momento in poi è iniziata ufficialmente la nostra ricerca.
Nonostante fossimo in piena estate, e ci fosse di mezzo il periodo clou delle ferie per tutti i fornitori, possiamo garantirvi che Agosto è stato il mese più proficuo in assoluto. Con grande stupore ci siamo ritrovati alla fine del mese di Agosto con ben cinque sponsor già prenotati, per noi è stato un vero miracolo!


2. CREARE UN BLOG

Prima di iniziare la ricerca degli sponsor è bene creare un blog in cui racconterete la vostra esperienza, i vostri preparativi, darete consigli ma soprattutto darete visibilità ai vostri sponsor.
E' importante creare uno spazio ben visibile in cui mostrare tutti i fornitori che hanno deciso di collaborare con voi. Ad esempio noi abbiamo creato una sezione apposita, in cui mostriamo tutti i nostri sponsor, inoltre sono tutti ben visibili nella Home Page .


3. ESSERE SOCIAL

Ebbene sì, non potete pensare di organizzare un matrimonio con gli sponsor solo con il vostro blog, la pubblicità offerta ai fornitori deve essere a 360° perciò deve coinvolgere anche i social, che sono il vero motore della visibilità del vostro blog e dei vostri sponsor.
Scegliete voi i social con i quali vi sentite più "in sintonia", noi ad esempio abbiamo scelto di aprire una Pagina Facebook, un profilo Twitter, inoltre abbiamo deciso di usare anche il mio profilo Instagram e anche il mio Canale Youtube.
C'è da dire che la maggior parte degli sponsor sono tutti arrivati grazie a Twitter, nonostante il maggior seguito sia su Facebook, Instagram e Youtube.


4. ESSERE AFFIDABILI

E' importante far capire ai vostri sponsor che non volete approfittarvi di loro e della loro buona volontà, bensì che questa collaborazione "conviene" ad entrambi, a voi come sposi (perché risparmierete molto!) e a loro come fornitori (perché avranno una pubblicità gratuita visibilità in tutta la nazione e non solo!). Ciò è importante perché in Italia, il fenomeno del matrimonio con lo sponsor, ancora non ha preso piede e spesso e volentieri viene visto dai fornitori come un modo per "scroccare" , ovvero per approfittarsi. Mostrando la vostra serietà e la vostra professionalità i fornitori non avranno dubbi nell'aver accettato la vostra proposta.
Come potete mostrare la vostra serietà? Innanzitutto presentandovi di persona (quando è possibile), recandovi dal vostro sponsor e  mantenendo le promesse fatte.


5. CREDERCI FINO IN FONDO!

I primi a credere in questo progetto dovete essere proprio voi sposi! Dovete metterci grinta, passione in quello che fate, nei vostri articoli, nel coinvolgere i vostri amici e chi deciderà di seguirvi.
Se qualcuno vi dirà che siete dei pazzi, che non ci riuscirete mai, diffidate delle critiche (non costruttive) altrui, seguite il vostro progetto e realizzate il vostro sogno d'amore.
Non scoraggiatevi se non arrivano subito gli sponsor o se per un periodo, nonostante la vostra attività sul blog e sui social, nessuno vi contattata o nessuno risponde ai vostri comunicati stampa, continuate a crederci!
Sappiate che dall'oggi al domani potrebbero arrivare cinque sponsor come nessuno ma voi non abbiate timore e proseguite su questa strada.
Credeteci fino in fondo nel vostro progetto perché se non siete convinti voi per primi, se non ci credete voi per primi, nessuno potrà crederci, tanto meno gli sponsor che molto spesso sono i primi a diffidare.


Questi sono i nostri consigli per chi desidera intraprendere questa grande e bellissima avventura, per qualsiasi altro consiglio siamo a vostra disposizione, potete contattarci anche via e-mail, saremo lieti di potervi aiutare nel nostro piccolo.

You May Also Like

0 commenti